Avvistato un lupo su Montesole nel Comune di Silandro nessun rischio per la popolazione

L’Ufficio caccia e pesca della Provincia riferisce che oggi (8 maggio) con molta probabilità è stato avvistato un lupo sul Montesole /Sonneberg nel territorio del Comune di Silandro. Nella zona sono già state rilevate recentemente pecore ferite o scomparse.

Il direttore dell’Ufficio caccia e pesca, Andreas Agreiter, sottolinea che la presenza del lupo non rappresenta alcun pericolo per la popolazione mentre le pecore e le capre possono divenire una facile preda ed è quindi opportuno proteggere efficacemente le greggi.

Secondo Agreiter “Il lupo per sua natura non è aggressivo nei confronti dell’uomo e, ad esempio, un cane può essere più imprevedibile”.

La presenza del lupo è stata già registrata nell’Alta Val di Non a partire dal 2010 ma in questa zona il suo comportamento è poco evidente e la popolazione non ha quasi mai contatti con questo animale. La situazione potrebbe essere diversa in Val Venosta dove sono presenti allevamenti di ovini.

Per questa ragione l’Ufficio caccia e pesca invita a rafforzare la sorveglianza delle greggi nella zona di Montesole ed a segnalare eventuali manifestazioni del lupo al responsabile del settore, Martin Trafoier, Cell. 3358489803; E-mail: martin.trafoier@provincia.bz.it.

 

Lascia un commento