Saranno riparati entro giugno i giochi per bambini ai Giardini ducali di Modena

Ugualmente si interverrà anche in altri parchi pubblici sulla base dei sopralluoghi effettuati. Lo annuncia l’assessore comunale all’Ambiente Simona Arletti sottolineando come l’iniziativa, assunta d’urgenza dalla giunta con 40 mila euro di risorse straordinarie, anticipa l’attività di manutenzione programmata per tutti i giochi delle aree verdi comunali prevista da ottobre con un appalto triennale del valore complessivo di 380.000 euro.

“Nel frattempo, sono anche in corso sperimentazioni come quella che vede impegnati i volontari del verde di Sant’Agnese – aggiunge Arletti – che garantiscono piccole riparazioni degli arredi e dei giochi del parco, in accordo con i tecnici comunali e con la ditta responsabile della manutenzione”.

Rispetto ai Giardini ducali, l’assessore ricorda che dal 15 maggio la Polizia municipale riprenderà anche il servizio in bicicletta, potenziando quindi il presidio dell’area durante il giorno, e assicura anche una maggiore attenzione per la pulizia: “Abbiamo chiesto a Hera più impegno anticipando il passaggio dei tecnici nel corso della mattina e inserendo anche la domenica nella programmazione degli interventi”.

Il problema delle alghe nel laghetto, invece, non ha ancora trovato una soluzione: “Abbiamo incaricato Università e il Centro agricoltura ambiente di approfondire la situazione – spiega l’assessore Arletti – visto che l’intervento di pulizia svolto nel 2013, con un costo di 15 mila euro, non è stato risolutivo e non si è ancora riusciti a individuare il modo di bloccare lo sviluppo delle alghe”.

Niente da fare anche per l’area cani proposta dagli Amici del Giardino estense con il sostegno del Comune: “Non ha ottenuto l’ok da parte della Soprintendenza”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Saranno riparati entro giugno i giochi per bambini ai Giardini ducali di Modena Saranno riparati entro giugno i giochi per bambini ai Giardini ducali di Modena ultima modifica: 2014-05-07T00:18:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento