Le nuove frontiere del turismo industriale

Valorizzare la cultura d’impresa come straordinaria leva di crescita. Raccontare l’eccellenza delle produzioni in fatto di stile, innovazione, «saper fare» per rilanciare il Made in Padova in Italia e all’estero e attrarre buyers globali. Un imperativo assoluto in vista di Expo Milano 2015, anche per intercettare la domanda dei Paesi emergenti, che nel 2019 importeranno 212 miliardi di euro di “prodotti del bello e ben fatto”, con una crescita di 66 miliardi rispetto al 2013 (+45%).
Sono i temi al centro dell’incontro “Le nuove frontiere del turismo industriale” organizzato dai Giovani Imprenditori di Confindustria Padova in occasione della terza edizione del Premio Design made in Padova promosso con il contributo della Camera di Commercio di Padova e della Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco e la collaborazione di Upa, Cna, Pst Galileo e Scuola Italiana Design, che si svolgerà giovedì 8 maggio, alle ore 17.00, nella Fornace Carotta a Padova (via Siracusa, 61 – zona Sacra Famiglia).
Apriranno i lavori Rodolfo Cetera presidente dei GI Confindustria Padova, Andrea Malagugini Vice Segretario Generale Camera di Commercio di Padova, Gianni Barison direttore generale Banco Credito Cooperativo di Piove di Sacco. Seguiranno gli interventi di Foscara Porchia Impact Srl, Michele Gentilini consigliere GI Confindustria Padova, Antonello De’ Medici presidente Federturismo Veneto, Paolo Favaretto IUAV. Modererà l’incontro Massimo Malaguti, direttore generale PST Galileo.
Momento centrale sarà la consegna del Premio Design Made in Padova ad otto aziende del territorio padovano selezionate da una giuria tecnica per l’alto contenuto di creatività e design dei prodotti. L’iniziativa ha coinvolto fino ad oggi 40 eccellenze produttive di tutti i settori, costruito una banca dati del “ben-fare” e acceso i riflettori sui campioni del paduan style con strumenti di comunicazione innovativi come il Made in Padova virtual experience, museo in 3D che espone il meglio delle produzioni industriali e dell’artigianato, prodotti di punta dell’interior, food, fashion e technology design.

9 su 10 da parte di 34 recensori Le nuove frontiere del turismo industriale Le nuove frontiere del turismo industriale ultima modifica: 2014-05-07T11:33:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento