Firenze, Notte Blu le iniziative dello sportello Eco Equo per il rione di Sant’Ambrogio

Dall’8 al 10 maggio, in occasione della “Notte Blu” per l’Europa, lo Sportello Eco Equo del Comune, in collaborazione con varie associazioni impegnate nella ricerca di innovazione (nei settori dello sviluppo sostenibile, consumo critico, finanza etica, sovranità alimentare) organizza nello spazio delle Murate una serie di iniziative per presentare alcune proposte che si tradurranno anche in azioni concrete per il rione di Sant’Ambrogio, dando vita ad un progetto di economia solidale: ‘Il Circolo Virtuoso di Sant’Ambrogio’.
Molto ricco il programma della manifestazione, che comincerà alle 18 di giovedì 8 maggio con “Migranda”, passeggiata interculturale alla scoperta dei diversi luoghi di culto del quartiere (conclusione alle Murate con aperitivo). Prenotazione obbligatoria con richiesta ai partecipanti di portare foto o documenti della storia e della vita del quartiere. A cura di Oxfam Italia.
Venerdì 9 maggio, dalle 15 alle 23 ci sarà il Mercatino locale-naturale, a cura di produttori biologici locali che accetteranno anche il pagamento con gli Scec, i buoni acquisto promossi nell’ambito del ‘Circolo Virtuoso di Sant’Ambrogio’ (a cura delle Associazioni Altrarno e Arcipelago Toscana);
sempre dalle 15 alle 23 si terrà “Biblioteca Libera”, libero scambio e prestito di libri, per la gioia di condividere il piacere della lettura (a cura dell’associazione Le Discipline della Terra Libera); dalle 16 alle 19 sarà la volta di Orto Volante, mappatura e presentazione degli orti urbani attivi in città; alle 17,30 Laboratorio di Riciclaggio dei Libri, per bambini dai 5 agli 8 anni (a cura dell’associazione Il Librillo); alle18,30 “Il turismo responsabile, come viaggiare e conoscere rispettando i luoghi e le persone” (a cura della cooperativa Walden Viaggi a Piedi); alle 20 chiusura di giornata con “Mondeggi Fattoria senza padroni”, recupero e autogestione di un prezioso bene comune (presentazione e proiezione video presso il Caffè Letterario).
Sabato 10 maggio dalle 15 alle 23 Mercatino del commercio equo e solidale, con uno spazio dedicato alle esperienze di riciclaggio e di recupero degli abiti usati e con accettazione degli Scec, i buoni acquisto che ‘circolano virtuosamente’ nel rione di Sant’Ambrogio; dalle 16 alle 19 “Ciclo officina”, corso gratuito di riparazione e manutenzione della bici (a cura di Firenze in Bici); sempre dalle 16 alle 9 Orto Volante, mappatura e presentazione degli orti urbani attivi in città e “Come riparare gli elettrodomestici e gli apparecchi elettronici”, laboratorio gratuito a cura del Gruppo Restart-Party Firenze. Alle 17 Danze in cerchio, alla scoperta delle diverse tradizioni europee del ballo (a cura di Balburrasca); alle 18 alla Libreria Naldini, presentazione dei libri ‘Le catene del debito’ e ‘Oltre la siepe’ (a cura di Arcipelago Toscana); alle 20 La nuova editoria nasce in periferia, presentazione della Casa Editrice della Comunità di Base delle Piagge
Salvo diversa indicazione tutte le iniziative sono in programma presso lo spazio delle Murate, piazza Madonna della Neve.
Info e prenotazioni: Sportello Eco Equo, via dell’Agnolo 1/c, tel.055.587706
sportelloecoequo@comune.fi.it  –  www.sportelloecoequo.comune.fi.it

Scheda sul progetto ‘Circolo Virtuoso di Sant’Ambrogio’

Il rione di Sant’Ambrogio rappresenta una delle zone più vivaci del centro storico e della città, un luogo dove si concentrano circoli, centri culturali, mercati, spazi urbani restituiti all’uso pubblico e alla residenza, negozi di vicinato, importanti presenze gastronomiche e commerciali.
In questa parte di Firenze così pulsante di attività, talenti, competenze, prende forma un progetto per la nascita di un distretto di economia solidale, sulla base di alcune azioni concrete in parte già operative sul territorio.
1) ‘SCEC’- Acquisti senza denaro. Scambio gratuito di beni e servizi tra residenti, commercianti, artigiani e operatori culturali tramite lo SCEC, un buono acquisto che circola nella comunità locale dando ossigeno alle tasche dei consumatori e fornendo impulso alle attività imprenditoriali.
2) ‘ORTOVOLANTE’- Gli orti urbani si stanno ormai moltiplicando in tutta la città e dovunque questa esperienza produce una crescita di consapevolezza e di benessere collettivo, perché il chilometro 0 accorcia anche le distanze tra le persone.
3) ‘MIGRANDA’- Passeggiate per uno sguardo diverso sul territorio. Concittadini provenienti da altri paesi fanno da guida attraverso itinerari costruiti in base a particolari suggestioni storiche, etniche e culturali, aiutando a scoprire il territorio da un altro punto di vista.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Notte Blu le iniziative dello sportello Eco Equo per il rione di Sant’Ambrogio Firenze, Notte Blu le iniziative dello sportello Eco Equo per il rione di Sant’Ambrogio ultima modifica: 2014-05-07T16:58:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento