Scarperia, spiegare ai più giovani come difendersi dal Melanoma

Un  incontro con genitori ed alunni delle scuole, per capire, fin da piccoli, che il melanoma è un problema serio ma che con alcune attenzioni ed una buona prevenzione, si può aiutare a limitarlo. E’ questo lo spirito con cui nasce “Amici per la pelle”, nel quadro del “Progetto Melanoma”, che si terrà presso l’Auditorium scarperiese dell’Istituto Comprensivo di Scarperia – San Piero, mercoledì 14 maggio alle 15.30.

L’appuntamento, voluto dalla Fondazione Estote Misericordes di Borgo San Lorenzo, in collaborazione proprio con la Direzione Didattica dell’Istituto spiegherà, in maniera semplice e con l’uso di chiari esempi, quelli che sono i comportamenti corretti e le precauzioni da adottare, specialmente riguardo all’esposizione al sole, per prevenire questa malattia.

L’appuntamento, realizzato in memoria di Alessandra Modi grazie al contributo della sua famiglia, vedrà la partecipazione di Fiorenza Giovannini, Dirigente scolastico dell’Istituto di Scarperia e San Piero, Roberto Grifoni, Presidente della fondazione “Estote Misericordes” e del Dott. Andrea Longo, responsabile del servizio di Dermatologia della Fondazione.

“Oltre le prestazioni ambulatoriali è un compito statutario della Fondazione quello di concorrere alla informazione e prevenzione per garantire alla popolazione del Mugello il miglior stato di benessere psico-fisico, spiega il Presidente della Fondazione Estote Misericordes, Roberto Grifoni. Abbiamo fin dall’inizio creduto nei benefici effetti del nostro Progetto Melanoma e crediamo che il coinvolgimento delle giovani generazioni e delle loro famiglie sarà foriero di importanti risultati. Da parte nostra confidiamo che la professionalità e competenza in materia del dott. Andrea Longo al quale è affidata la direzione del Progetto è garanzia del buon esito che questo avrà in futuro. L’investire sulla formazione e prevenzione dei giovani vuol dire assicurare agli stessi e di conseguenza alla nostra popolazione una opportunità di una vita più sana ed un futuro più prospero. Preme sottolineare che l’iniziativa non sarebbe stata possibile senza la fattiva collaborazione della Direzione Scolastica a cui va il nostro primo ringraziamento, con l’augurio che a breve anche in altri comuni si possa replicare l’iniziativa.“

 “Abbiamo organizzato, nell’ambito delle azioni del POF relative all’Educazione alla Salute un incontro con genitori ed alunni delle classi 5e  di Scarperia, spiega la Direzione dell’Istituto Comprensivo di Scarperia – San Piero a Sieve, sui rischi dell’esposizione solare e l’importanza della fotoprotezione per la prevenzione del melanoma che è una forma neoplastica ai primi posti per le cause di morte di età giovanile dovute a tumore. Non possiamo che ringraziare i soggetti proponenti con l’auspicio che questo incontro sia il precursore di una buona pratica da ripetersi nella totalità delle scuole mugellane.”

“Il nostro primo pensiero, a quasi un anno dalla scomparsa, spiega la mamma, Anna Milani insieme alle persone che ricordano “Ale” con amore e affetto, va ad Alessandra stroncata a nemmeno 50 anni da un melanoma. La ricordiamo come avrebbe voluto, promuovendo insieme alla Fondazione Estote Misericordes e alla Scuola di Scarperia, una giornata per la prevenzione delle malattie della pelle. Insieme agli alunni ed ai genitori, perchè solo la prevenzione ed una corretta informazione possono oggi essere efficaci soprattutto contro malattie difficilmente curabili come il melanoma”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Scarperia, spiegare ai più giovani come difendersi dal Melanoma Scarperia, spiegare ai più giovani come difendersi dal Melanoma ultima modifica: 2014-05-06T06:06:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento