Pistoia, Regione rivede quota di finanziamento per interventi in area Ceppo

La quota di finanziamento concessa al Comune di Pistoia per la progettazione degli interventi sull’intera area dell’ex ospedale del Ceppo è stata rivista, consentendo l’assegnazione di un contributo in conto capitale pari al 90% dell’investimento ammissibile.

E’ quanto previsto dalla delibera approvata oggi dalla giunta, su proposta dell’assessore alle attività produttive credito e lavoro, che introduce alcune modifiche al Disciplinare del Fondo per la progettazione degli interventi strategici.

Il fondo era stato istituito dalla delibera 54 del 2013 e prevedeva, complessivamente, 5 milioni di euro per finanziare una serie di interventi strategici a livello regionale.

La decisione è stata presa per la rilevanza degli interventi proposti dal Comune di Pistoia.

In particolare, i progetti presentati dal Comune di Pistoia riguardano l’area compresa tra le piazze Giovanni XXIII e San Lorenzo, viale Matteotti e le via del Carmine e delle Pappe, sono 5 per un importo totale di 802.500 di sole spese di progettazione. Il primo riguarda il risparmio energetico, il secondo la Casa della città, il terzo la copertura e l’arredo a verde del parcheggio sul viale Matteotti,

il quarto la ristrutturazione dell’ex padiglione Cassa di risparmio, l’ultimo i percorsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pistoia, Regione rivede quota di finanziamento per interventi in area Ceppo Pistoia, Regione rivede quota di finanziamento per interventi in area Ceppo ultima modifica: 2014-05-06T01:23:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento