Cerignola, si teme la presenza di fusti con materiale radioattivo

Sospesi gli scavi in una cava ricolma di rifiuti. Dal sottosuolo sono emersi frammenti metallici che fanno sospettare la presenza di fusti con materiale radioattivo. Da giorni i militari stanno scandagliando numerose cave abbandonate che sarebbero state utilizzate per seppellire un’enorme quantità di rifiuti speciali e pericolosi provenienti dalla Campania.

Lascia un commento