Al via domani la quarta edizione di The State of the Union

Discutere il futuro del modello sociale e politico, anche alla luce del prossimo appuntamento elettorale europeo: questo uno degli obiettivi di The State of the Union, in programma da domani al 9 maggio a Firenze. L’evento, giunto alla sua quarta edizione, è organizzato dall’European University Institute (Eui). Le sessioni della conferenza, nelle prime due giornate di lavori, si terranno all’interno delle strutture dell’Eui alla Badia Fiesolana. Il 9 maggio, anniversario della Dichiarazione Schuman, l’evento si trasferirà nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.
L’appuntamento è stato presentato in Comune alla presenza del vicesindaco, dell’assessore all’educazione, del segretario generale dell’Eui Pasquale Ferrara, e di Stephan Albrechtskirchinger, direttore del communications service all’Eui.
Tra i relatori, anche il presidente della Repubblica, il presidente del consiglio, i ministri all’educazione e agli esteri, il presidente della commissione europea. La conferenza si chiuderà con il secondo dei tre dibattiti tra alcuni dei candidati alla presidenza della Commissione Europea. Il dibattito si svolgerà il 9 maggio a Palazzo Vecchio, alla presenza del presidente della Repubblica, e sarà trasmesso in diretta televisiva su RaiNews24.

Lascia un commento