Milano, tassa di soggiorno esenzione permanenza in case vacanza oltre i 15 giorni

Il Consiglio Comunale ha approvato oggi con 26 voti favorevoli, nessun contrario e 9 astenuti la delibera relativa all’esenzione della tassa di soggiorno per le case e gli appartamenti vacanza a partire dal quindicesimo giorno consecutivo di permanenza e la contestuale modifica del regolamento.
Con l’approvazione di questa delibera vengono confermate le agevolazioni per i minori che continuano a non pagare i soggiorni e si mantiene sostanzialmente l’impianto delle detrazioni per le strutture alberghiere già in vigore che si allarga anche a case, appartamenti e residence.

Lascia un commento