Arenzano, sommozzatore francese muore risalendo da un’immersione sul relitto della Haven

Il sub stava risalendo dalla petroliera cipriota affondata nel 1991 nel mare davanti ad Arenzano. L’uomo di 53 anni, si era immerso con alcuni connazionali sul relitto poi ha compiuto una risalita troppo veloce soffrendo un’embolia. I suoi compagni di discesa hanno chiamato aiuto e, con una motovedetta della Capitaneria di porto, è stato trasportato nella camera iperbarica del San Martino di Genova in codice rosso. Poi il decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arenzano, sommozzatore francese muore risalendo da un’immersione sul relitto della Haven Arenzano, sommozzatore francese muore risalendo da un’immersione sul relitto della Haven ultima modifica: 2014-05-05T00:19:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento