Stragi di ovini, nasce un esecutivo contro i predatori

oviniNasce un esecutivo per affrontare operativamente il problema dei predatori di greggi in Maremma. Lo ha proposto il presidente della Regione al termine dell’incontro che ha avuto questa mattina con gli allevatori maremmani e i rappresentanti delle associazioni di categoria.

Del Comitato, che sarà presieduto dallo stesso presidente della Regione e si riunirà a Firenze presso i suoi uffici con cadenza mensile, sono stati chiamati a far parte i tre assessori regionali competenti, ovvero quelli alla sanità, all’ambiente e all’agricoltura e tre rappresentanti degli allevatori, oltre al presidente della Provincia di Grosseto e al direttore generale della Asl 9, al quale il presidente ha assegnato il ruolo di Commissario locale responsabile della gestione del problema.

Al Comitato è stato attribuito il compito di individuare le soluzioni più idonee a risolvere il problema delle uccisioni del bestiame e di compiere un monitoraggio costante sull’andamento e l’efficacia delle soluzioni sperimentate, per le quali il presidente della Regione ha detto di non fare problemi economici, disponibile a destinare allo scopo altre risorse oltre ai 4 milioni di euro già stanziati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Stragi di ovini, nasce un esecutivo contro i predatori Stragi di ovini, nasce un esecutivo contro i predatori ultima modifica: 2014-05-04T00:44:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento