Grosseto, la visita del presidente al centro sociale Girasole

Accolto dall’applauso festoso dei 28 ospiti, alla fine se n’è andato dopo aver ricevuto il doppio dono, a nome di tutti i suoi compagni, da parte di Cristina. Al presidente della Regione i frequentatori del centro sociale “Il Girasole” sono stati donati un portachiavi in ceramica e un sottopentola in sughero, due esempi della loro capacità di fare e del loro entusiasmo.

Nel corso della breve visita sono stati gli operatori della Cooperativa Arcobaleno, l’animatore e l’educatore, ad illustrare al presidente i vari laboratori in cui gli ospiti, di età compresa tra i 18 e i 64 anni, realizzano ottimi manufatti, da un artigianale Subbuteo, alle bomboniere destinate ad essere utilizzate dopo matrimoni o cerimonie, e poi mosaici di terracotta come di terracotta sono le scacchiere e a queste si affiancano lavori in stoffa e altri realizzati al telaio.

Il presidente della Regione, che nell’occasione era accompagnato dal sindaco di Grosseto, ha definito la struttura un ottimo esempio di integrazione tra sociale e sanitario.

Lascia un commento