Naturalmente Lucano, seminari del Dipartimento Politiche agricole

Il progresso tecnico, la ricerca scientifica e la cooperazione nella cerealicoltura, nell’ortofrutta e nella biodiversità. Sono i temi che saranno affrontati domani a “Naturalmente Lucano”, a partire dalle ore 10, nella seconda giornata di seminari sulla innovazione organizzati dal Dipartimento regionale Politiche agricole e Forestali.

Gli incontri si inquadrano nella divulgazione delle azioni del Programma di sviluppo rurale (Psr) 2007-2013 e segnatamente nell’ambito della Misura 124 del Psr integrata dalle risorse aggiuntive della Riforma Health Check Pac e dalle Misure trasversali dei Progetti integrati di filiera regionali e territoriali.

I progetti che saranno presentati hanno come tematiche: l’agricoltura di precisione per la riduzione dell’impatto ambientale e per il miglioramento della qualità e l’implementazione di nuove tecniche di produzione nel settore cerealicolo, entrambi realizzati dall’Università di Basilicata; lo sviluppo di un modello per l’innovazione del frumento duro attraverso la riscoperta di vecchie varietà, condotto dal Consiglio per la ricerca e sperimentazione in agricoltura – Cer di Foggia; l’ottimizzazione dell’irrigazione, l’innovazione la sostenibilità in ortofrutta, realizzato dall’Università di Basilicata; la tutela della biodiversità di leguminose tradizionali e loro valorizzazione realizzata dal Cnr- Istituto di Biorisorse e Bioscienze; la salvaguardia e la valorizzazione del fungo Cardoncello nostrano, studio portato avanti dall’Università di Basilicata.

I progetti coinvolgono Organizzazioni di produttori, consorzi e aziende agricole lucane e sono in via di realizzazione sul nostro territorio. L’intento della giornata di studio è favorire la condivisione delle esperienze di ricerca e innovazione tra gli operatori del mondo agricolo lucano, e soprattutto condividere i risultati ottenuti nei diversi comparti con l’auspicio che metodi e risultati possano essere trasferiti e adottati da altri operatori delle stesse filiere coinvolte.

Incontro sulla cucina lucana

Organizzato dal Dipartimento regionale Politiche Agricole e Forestali nell’ambito di Naturalmente Lucano si terrà domattina, alle ore 11, l’incontro con lo chef Lucano Luigi Diotiaiuti del ristorante lucano Al Tiramisù di Washington con la presentazione del documentario “The Beauty of Basilicata”. Seguirà la testimonianza dello chef su “Esperienze di commercializzazione dei Prodotti Lucani in USA” e cooking show in Collaborazione con l’Unione Regionale Cuochi Lucani. Luigi Diotaiuti, originario di Lagonegro, diplomatosi all’Istituto Alberghiero di Maratea ha avuto esperienze come chef in Italia e nel mondo, fino ad affermarsi a Washington con il suo Ristorante “Al Tiramisù” premiato come miglior Ristorante Lucano nel Mondo nel 2001 dalla Regione Basilicata, e nel 2013 anche da Slow Food. Frequentato da personalità della politica e del mondo dello spettacolo internazionale, “Al Tiramisu” ha ricevuto “L’insegna del ristorante Italiano” dal presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro nel 1998. Lo chef lucano fa parte del Corpo Culinario Diplomatico del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. Il suo ristorante è situato nella famosa zona di Dupont Circle di Washington, DC per quindici anni e rientra nel Progetto regionale Ristorante Lucano nel Mondo avviato nel 2000 dalla Regione Basilicata. La ricognizione ha censito 57 ristoranti a livello internazionale e 19 a livello nazionale e dei Ristoranti che realizzano cucina lucana e fuori dai confini regionali. L’incontro di domani rientra nell’ambito della promozione delle produzioni lucane d’eccellenza. La finalità è quella di incoraggiarne la nascita di nuovi ristoranti; qualificare l’arte culinaria lucana come cucina etnica; stimolare l’acquisto di prodotti agroalimentari tipici lucani di tali ristoranti; aumentare la diffusione di tali prodotti attraverso il canale ristorazione tipica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Naturalmente Lucano, seminari del Dipartimento Politiche agricole Naturalmente Lucano, seminari del Dipartimento Politiche agricole ultima modifica: 2014-05-02T10:08:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento