Sassari, incidente mortale per la ventenne Marianna Oggiano

La donna era seduta sul sedile posteriore di una Opel Astra guidata da un diciassettenne. Secondo una prima ricostruzione il minorenne avrebbe preso l’auto del padre all’insaputa dei genitori.

A bordo, oltre a Marianna Oggiano, anche un’altra ventenne. A causa della fortissima velocità, il minorenne alla guida ha perso il controllo dell’auto. Si sarebbe spaventato alla vista di una pattuglia della Polizia, ferma sul ciglio della strada. Sono stati proprio gli agenti, in quel momento in servizio, a sentire poco dopo il frastuono dello schianto e a intervenire per primi. I due giovani sono rimasti illesi, per Marianna Oggiano invece non c’è stato nulla da fare.

Lascia un commento