Terni, barriere architettoniche intesa tra il Comune e il Comitato Paralimpico

Lunedì 28 aprile, alle 11, a Palazzo Spada, verrà sottoscritto un protocollo di intesa tra Il Comune e il Comitato Paralimpico dell’Umbria per favorire l’accesso dei disabili alle strutture sportive. La firma sarà apposta dal sindaco di Terni e il presidente del Comitato Paralimpico regionale, Francesco Emanuele. Saranno presenti anche il presidente regionale del Coni Domenico Ignozza e il direttore dell’Umbria dell’Inail Tulio Gualtieri.

Il documento, approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale, prevede  “l’avvio di una collaborazione tecnico professionale nella valutazione, in fase di approvazione, dei progetti di realizzazione e di adeguamento degli impianti sportivi al fine di garantirene la massima fruibilità e il proficuo avviamento alla pratica sportiva delle persone con disabilità”. Gli obiettivi sono quelli di garantire, a chi si trova ad affrontare un problema di disabilità, permanente o temporanea, l’accesso agli impianti sportivi o agli spazi pubblici destinati comunque all’attività sportiva; l’attuazione “di politiche sportive finalizzate a promuovere il diritto allo sport per tutti i cittadini e la piena integrazione e inclusione delle persone con disabilità attraverso il potenziamento delle attività di concertazione e di confronto con enti e associazioni di categoria”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terni, barriere architettoniche intesa tra il Comune e il Comitato Paralimpico Terni, barriere architettoniche intesa tra il Comune e il Comitato Paralimpico ultima modifica: 2014-04-27T10:45:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento