Milano, in due giorni 23.650 ingressi nelle mostre e nei musei civici

Sono stati 23.650 i visitatori che hanno scelto i Musei civici (11.184) e le Mostre (12.466 il totale ingressi fino alle 17.30 di ieri) del Comune di Milano per trascorrere il 25 aprile e la giornata di ieri. Alla mostra monografica su Kandinsky va il record della più visitata in questo giorno e mezzo (con 4970 ingressi) seguita dalla mostra su Klimt (4549visitatori), dal Castello Sforzesco che passa dai 2.973 visitatori nel weekend pasquale ai 3735 (+21%) al Museo di Storia Naturale che fa un balzo in avanti da 1764 ai 2669 (+34%).

Tra gli altri Musei civici, dopo il Castello Sforzesco e il Museo di Storia Naturale hanno visto una grande affluenza di visitatori anche il Museo del Novecento (1990) e l’Acquario (1.904). 617 i visitatori che hanno scelto la Galleria d’Arte Moderna e il Museo Archeologico, seguiti dai 269 che hanno, invece, optato per il Museo del Risorgimento, Palazzo Morando e Casa Boschi di Stefano.

In questi due giorni sono stati 12.460 i visitatori delle mostre che animano le sale di Palazzo Reale.Sono 4970 coloro che hanno preferito la grande mostra monografica dedicata a Kandisnsky, 4549 le persone che hanno visitato “Klimt. Alle origini di un mito” e 564 quelli che hanno percorso le sale che ospitano “100% Original Design”. In 715 poi hanno scelto “Bernardino Luini e i suoi figli” e 524 sono entrati alla mostra “Piero Manzoni 1933 – 1963”.

Sono stati infine 1.144 gli ingressi a Palazzo della Ragione per visitare “In viaggio con l’Italia”, il racconto sonoro e visivo attraverso il quale il Touring Club Italiano racconta l’esperienza del viaggio tra le meraviglie del nostro Paese.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, in due giorni 23.650 ingressi nelle mostre e nei musei civici Milano, in due giorni 23.650 ingressi nelle mostre e nei musei civici ultima modifica: 2014-04-27T00:18:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento