Torino, volontariato civico un patrimonio da valorizzare

La Giunta comunale, ha approvato nella sua riunione odierna una delibera nella quale si impegna a istituire un gruppo di lavoro per promuovere e valorizzare il volontariato civico della Città di Torino. Al “Tavolo volontari per Torino”, questo il suo nome, spetteranno il coordinamento dei diversi progetti, l’individuazione delle regole attraverso le quali accordare la partecipazione dei volontari ai progetti presentati da enti pubblici e privati e, ancora, lo studio di modalità di sponsorizzazione anche di singole attività e servizi.

Si calcola che a Torino siano circa 5mila le persone che dedicano parte del proprio tempo e mettono la loro esperienza a favore degli altri. C’è chi è inserito in progetti avviati e chi invece desidererebbe offrire un contributo, ma non sa a chi rivolgersi per mettere a frutto la sua disponibilità. Così come ci sono associazioni che vorrebbero disporre di quelle capacità professionali e di quel tempo, ma non sanno come fare per potersene avvalersene. C’è poi la crisi economica che, da un lato, impoverendo strati sempre più vasti della popolazione fa crescere la domanda di servizi e di sostegno da parte delle istituzioni pubbliche e, dall’altra, determina il fatto che le persone senza occupazione abbiano a disposizione, loro malgrado, molto tempo non impegnato.

Con l’istituzione del gruppo di lavoro la Città di Torino intende dare un nuovo impulso alla domanda di volontariato civico da parte dei cittadini: un patrimonio imprescindibile non solo per il nostro benessere sociale, ma anche per la qualità della nostra convivenza civile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, volontariato civico un patrimonio da valorizzare Torino, volontariato civico un patrimonio da valorizzare ultima modifica: 2014-04-23T16:43:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento