Filadelfia, senza lavoro si dà fuoco autotrasportatore di 38 anni

L’uomo ha tentato di suicidarsi dandosi fuoco dopo aver perso il posto di lavoro. Sposato e padre di due figli, è stato soccorso da alcuni familiari e portato in eliambulanza all’ospedale di Lamezia Terme, da dove è poi stato trasferito al Cardarelli di Napoli. L’autotrasportatore ha ustioni sul 60% del corpo, e le sue condizioni sono molto gravi.

L’uomo di 38 anni si è chiuso all’interno della sua auto, una Audi A3, e dopo essersi cosparso il corpo di liquido infiammabile si è dato fuoco. Le grida dell’autotrasportatore hanno attirato l’attenzione di un suo cugino che abita nelle vicinanze il quale ha assistito impietrito e quasi incredulo alla scena. L’uomo subito dopo è uscito dall’auto con il corpo interamente avvolto dalle fiamme e si è gettato in una fossa piena di acqua che si trovava nelle vicinanze.

Lascia un commento