Sospirolo, esercitazione fatale per il 1° Caporal Maggiore William Tracanna. Era di Pescara

L’incidente è avvenuto a circa 900 metri di quota, nella fase di discesa. Il giovane è precipitato per circa 150 metri. L’alpino del Settimo Reggimento, di stanza a Belluno, è deceduto scivolando nel vuoto durante una marcia di esercitazione lungo la normale dello “Spiz Vedana”, sulle Dolomiti. La vittima aveva 28 anni ed era di Pescara. Si tratta del 1° Caporal Maggiore William Tracanna.

Entrato a far parte dell’Esercito nel 2006, aveva svolto, con il 7° Reggimento Alpini, due missioni in Afghanistan e preso parte all’Operazione “Strade Sicure” sul territorio nazionale.

Tre compagni l’hanno subito raggiunto, ma per il ventenne non c’era più nulla da fare. Dato l’allarme al 118, sul posto è stato inviato un elicottero del Suem di Pieve di Cadore, mentre una squadra del Soccorso alpino di Belluno si preparava a intervenire in supporto alle operazioni. Il medico giunto sul luogo dell’incidente non ha potuto che constatare il decesso del militare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sospirolo, esercitazione fatale per il 1° Caporal Maggiore William Tracanna. Era di Pescara Sospirolo, esercitazione fatale per il 1° Caporal Maggiore William Tracanna. Era di Pescara ultima modifica: 2014-04-18T02:29:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento