Festività pasquali, Coldiretti su presenze in agriturismo

Saranno più di duecentomila gli italiani che trascorreranno il giorno di Pasqua in uno degli oltre ventimila agriturismi presenti sul territorio nazionale: la previsione è dell’associazione agrituristica Terranostra della Coldiretti Basilicata.
Dai dati si evidenzia che la fortunata serie di ponti primaverili favorisce la vacanza in campagna per gustare tra l’altro la buona cucina. Per le feste inoltre – emerge ancora dalle previsioni – torna per la maggioranza degli italiani il viaggio a breve raggio da realizzare in giornata. Una tendenza che interessa anche la tradizionale gita in agriturismo dove molte aziende si sono attrezzate per l’occasione. Per il presidente di Terranostra Basilicata “la qualità più apprezzata dai turisti che scelgono l’agriturismo è la capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo, soprattutto nel periodi delle feste, quando c’è l’opportunità di assaporare ricette della tradizione, custodite gelosamente nelle nostre campagne”.
Intanto la Coldiretti Basilicata ricorda che per scegliere l’agriturismo giusto il consiglio è quello di preferire aziende accreditate da associazioni e di rivolgersi su internet a siti come www.terranostra.it o www.campagnamica.it. E’ arrivata anche la nuova App di Terranostra- conclude Coldiretti – scaricabile gratuitamente, che fornisce tutte le informazioni sull’agriturismo prescelto. Senza dimenticare il passaparola tra parenti e amici che, per le vacanze in campagna, è sempre molto affidabile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Festività pasquali, Coldiretti su presenze in agriturismo Festività pasquali, Coldiretti su presenze in agriturismo ultima modifica: 2014-04-16T18:33:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento