A giugno il Dalai Lama a Livorno

Nell’ambito della sua visita in Toscana, il 13, 14 e 15 giugno, Sua Santità il XIV Dalai Lama sarà a Livorno per conferire insegnamenti presso il Modigliani Forum di Porta a Terra. Un evento straordinario che richiamerà migliaia di persone in città, praticanti e studiosi di Buddhismo, ma anche persone comuni interessate a conoscere il messaggio di pace del leader spirituale di milioni di buddisti nel mondo.

L’Amministrazione Comunale si è pertanto già attivata, in collaborazione con l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia e Fondazione per la Preservazione della tradizione Mahayana F.P.M.T, promotori dell’evento, per predisporre l’accoglienza e preparare la città all’appuntamento che ha tutti i caratteri dell’eccezionalità.

Sua Santità il Dalai Lama sarà al Modigliani Forum per impartire insegnamenti religiosi nelle giornate del 14 e 15 giugno , ma non mancheranno momenti istituzionali e incontri interreligiosi.
Oggi il Dalai Lama non riveste più alcun incarico politico-istituzionale ( il Primo Ministro del Governo tibetano dal 2011 è Lobsang Sangay,) per cui sarà accolto in città nella sua veste di Leader Spirituale e Premio Nobel per la pace.

Per la definizione ultima del programma in città , dovremo aspettare i primi giorni di maggio quando sarà a Livorno il rappresentante ufficiale del Dalai Lama a Ginevra, Tseten Samdup Chhoekyapa; solo allora potremo sapere con precisione i dettagli della sua visita che, proprio ieri è stata, seppur in linea generale, argomento al centro dell’incontro tenutosi presso la Prefettura di Pisa per la pianificazione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica.

Resta comunque che Livorno si prepara a questo evento che rappresenterà , tra l’altro, il primo debutto internazionale del nuovo sindaco della città.
Non mancheranno, come accennato, momenti istituzionali con la consegna al Dalai Lama della pergamena con cittadinanza onoraria e le chiavi della città. Il Comune di Livorno nel 1994, a seguito di una petizione promossa dall’associazione per la Pace decise di conferire la cittadinanza al Dalai Lama ( delibera di Consiglio Comunale n.167 del 10/10/1994) “che con il suo insegnamento e con la sua azione costituisce un sicuro punto di riferimento per quanti, in ogni angolo della terra, lottano per l’affermazione degli ideali di libertà, di giustizia e di democrazia”. In occasione della visita di Sua Santità in città , la cittadinanza onoraria gli sarà dunque consegnata personalmente.

Sono inoltre in calendario due appuntamenti al Teatro Goldoni. Il primo (nella serata del 13 giugno) vedrà presente sul palco del teatro il cantautore Franco Battiato che, accompagnato da una giornalista, presenterà un film documentario sulla vita del Leader spirituale, il secondo nella serata del 14 giugno sarà dedicato ad una conferenza sulla situazione tibetana.

Altre iniziative, tra cui allestimenti di mostre, proiezioni per le scuole, danze tibetane e quant’altro per preparare la città all’arrivo del Dalai, sono in fase di organizzazione.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento