Torino, aperte le iscrizioni per estate ragazzi 2014

La Città di Torino e le associazioni rappresentanti gli Oratori di Torino, con il sostegno economico e organizzativo della Compagnia di San Paolo e dell’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo, presentano l’offerta di attività estive per i bambini di età compresa tra i 6 e i 14 anni, al fine di rispondere alle esigenze delle famiglie che restano in città durante il periodo di chiusura delle scuole.

Sull’intero territorio cittadino saranno diffuse delle locandine, dettagliate per ogni Circoscrizione, per comunicare alle famiglie quali centri sono attivi nella propria zona di residenza.

Le iscrizioni sono aperte a partire da venerdì 11 aprile, presso le sedi dei centri aderenti all’iniziativa e secondo le modalità indicate.

L’Estate Ragazzi della Città è un’iniziativa storica che oggi si pone a beneficio di tutta la cittadinanza. È un servizio reso alle famiglie che necessitano di un luogo sicuro in cui portare i propri figli durante il lungo periodo di vacanze scolastiche. È un’occasione educativa per i bambini e i ragazzi della Città. È un momento di festa reso visibile dalle numerose iniziative diffuse nelle Circoscrizioni e organizzate dai Centri Estivi.

Quest’anno, inoltre, grazie ad un maggior coinvolgimento delle Circoscrizioni è stato possibile distribuire in modo più uniforme sul territorio cittadino l’offerta dei Centri Estivi e dei posti disponibili.

Presentiamo il ricco panorama dell’offerta estiva:

· Centri Estivi presso le scuole primarie della Città di Torino: sono attivati 32 Centri presso altrettante Istituzioni Scolastiche nelle dieci Circoscrizioni della Città.

· Centri Estivi presso Parrocchie ed Oratori: grazie alla collaborazione con le associazioni rappresentanti degli Oratori torinesi, NOI Torino e AGS per il territorio, sono attivati 62 Centri presso i 46 Oratori Diocesani e i 16 Salesiani convenzionati.

· “Xké? Il laboratorio della curiosità”, il progetto della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo, creato per suscitare nei bambini stupore e curiosità per i fenomeni scientifici attraverso il gioco e la scoperta, anche quest’anno offre gratuitamente l’opportunità alle Associazioni che gestiscono i centri estivi di svolgere attività laboratoriali scientifiche (durata: due ore). Una occasione per divertirsi e imparare giocando, una forma di restituzione al territorio delle attività di Xké?.

· Xké? intende concorrere ad arricchire l’offerta specifica di attività estive per i preadolescenti. Xkè? – CAMP(TO): la prima esperienza estiva creata appositamente per i ragazzi delle scuole medie. 3 settimane per scoprire 3 dimensioni di Torino (STORIA, MOVIMENTO, CIBO) in un cocktail di cultura e divertimento.

Sede dell’attività: Xkè?

Ingredienti dell’iniziativa: attività a Xké?, laboratori artistici, gite, attività itineranti, gare e sport; il tutto pensato per gli 11-14 anni.

Ultima delle novità di Xkè? è “Domande in viaggio”: il Bus della Scienza che sarà a disposizione per attività laboratoriali scientifiche nelle tre settimane di giugno (durata attività 1 ora, gratuito). Per prenotazioni chiamare 011 8129786.

Tutte le informazioni con gli indirizzi dei centri e le settimane di apertura sono disponibili anche sul sito del Comune di Torino www.comune.torino.it/iter.

L’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo sostiene le famiglie in difficoltà integrando, sulla base dell’indicatore ISEE, la quota di frequenza ai Centri Estivi Comunali.

L’intera iniziativa è frutto della convinzione dei soggetti promotori che solo attraverso una solida e condivisa progettazione di interventi si può contribuire al ben-essere delle famiglie, garantendo, in questo caso, la possibilità di affrontare il periodo estivo con serenità e offrendo ai loro figli una concreta opportunità di crescita individuale e di interazione e integrazione con gli altri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, aperte le iscrizioni per estate ragazzi 2014 Torino, aperte le iscrizioni per estate ragazzi 2014 ultima modifica: 2014-04-14T09:49:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento