Corteo anti Renzi scontri con le forze dell’ordine

Cariche in via Veneto nei pressi del ministero del Welfare. Dopo un lancio di oggetti, bottiglie e petardi contro i blindati sono iniziati gli scontri e poi le cariche. Un manifestante è rimasto ferito in modo grave ad una mano dopo l’esplosione di un petardo che teneva in mano. Il manifestante stava per lanciare il petardo quando gli è esploso in mano. Scontri e cariche delle forze dell’ordine anche in via del Tritone, a pochi passi da via Veneto. Una vera e propria guerriglia con alcune persone rimaste in terra ferite.

Slogan duri contro il governo e la precarietà del lavoro e book-bloc, quando il corteo dei movimento antagonisti era a piazza Barberini. Sugli striscioni si leggono frasi come “Casa reddito dignità” o “Dalle metropoli alle Università assediamo austerity e precarietà”. Affissi sui muri manifestini che dicono “Potete chiamarci Neet, rimaniamo precari incazzati”. Lancio di uova e arance contro il ministero dell’economia da parte di un gruppo di manifestanti del corteo “12a per dire no al piano casa e al jobs act del governo Renzi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Corteo anti Renzi scontri con le forze dell’ordine Corteo anti Renzi scontri con le forze dell’ordine ultima modifica: 2014-04-12T17:10:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento