Reggio Calabria, sequestrati 125 milioni a Domenico Giovanni Suraci e Giuseppe Crocè

Il provvedimento è stato eseguito dalla reggina nei confronti di due noti imprenditori reggini, Domenico Giovanni “Dominique” Suraci, 46 anni, e Giuseppe Crocè, 68 anni.

Tra i beni sequestrati figurano, tra l’altro, undici supermercati a marchio Simply, Punto Sma e Spaccio Alimentare e due punti vendita di oggetti da regalo e casalinghi. I due sono accusati di essere legati alla cosca De Stefano-Tegano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria, sequestrati 125 milioni a Domenico Giovanni Suraci e Giuseppe Crocè Reggio Calabria, sequestrati 125 milioni a Domenico Giovanni Suraci e Giuseppe Crocè ultima modifica: 2014-04-10T08:04:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento