Identità Milano, percorso espositivo in Triennale

Il percorso espositivo ‘Identita’ Milano’ è stato presentato alla Triennale alla presenza del Sindaco Giuliano Pisapia, della vicesindaco Ada Lucia De Cesaris e dell’assessore al Commercio, Attività Produttive e Marketing Territoriale Franco D’Alfonso. L’esposizione è ideata dall’architetto Maurizio De Lucchi per indagare su 14 argomenti identitari della città, individuati dall’attività di ricerca del Comitato Brand Milano: dallo stemma della citta’ e dal patrimonio simbolico popolare alle icone d’arte, dai palazzi storici e moderni ai milanesi illustri.

Il percorso si propone, in vista di Expo, di “aggiornare il profilo” di Milano, tramite una serie di iniziative promosse dall’assessorato al Commercio e Marketing Territoriale del Comune. Per disegnare l’identità della città e i suoi simboli, Ipsos ha posto domande a 580 milanesi, 500 cittadini della provincia, 900 italiani e 4mila stranieri residenti in 10 Paesi diversi.

In esposizione, la storia dello stemma di Milano, i ritratti di 200 milanesi illustri disegnati da Masehiko Kubo, le immagini di 20 luoghi simbolo (dal Duomo ai Navigli alla torre Unicredit) e di 10 opere d’arte (dalla Pala di Brera alla Pieta’ Rondanini) e 21 illustrazioni commissionate a sei illustratori milanesi su 14 “temi identitari’: Terra di mezzo, Accoglienza, Conoscenza, Archeologia industriale, Qualita’ della vita, Moda, Design, Salute, Cultura e bellezza, Solidarieta’, Comunicazione e sport, Citta’ metropolitana, Diritti, e infine il tema di Expo, la nutrizione.

“Milano è una grande città complessa, è la somma di tante città che stanno diventando sempre di più una sola grande area metropolitana, una città decisiva per il nostro Paese e riconosciuta all’estero tra le grandi città del mondo. Una città che noi vogliamo ‘raccontare’ con la sua identità, le sue identità. Milano è già un brand, è la somma di tanti brand, e noi lavoriamo per rafforzare sempre più questa identità positiva”, ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia nel suo intervento alla presentazione di ‘Identità Milano’ alla Triennale di Milano.

“Milano deve affrontare nei prossimi mesi grandi sfide. Il Semestre europeo, il vertice Asem tra tutti i capi di Stato e di Governo europei e asiatici, il grande appuntamento di Expo 2015. Arriveranno a Milano – ha proseguito il Sindaco – milioni di persone da tutto il mondo, per l’immagine e per il futuro di Milano di tratta di una occasione irripetibile. Il brand Milano, l’immagine della nostra città, deve essere la somma di passato e futuro, di storia e di innovazione, di tradizione e di sguardo rivolto all’estero, al mondo che ci guarda con interesse e spesso ci prende come esempio”.

“La nostra è ricca di talenti, di cultura, di università, di ricercatori, di start up ideate da giovani creativi. Riunire tutti questi saperi per metterli al servizio della città credo sia il metodo migliore per vincere la sfide del futuro. Il nostro compito è quello di organizzare questo lavoro, di supportarlo creando una sorta di ‘rete delle reti’, di aiutare la città ad esprimere al meglio la sua energia, la sua forza creativa, la sua identità”, ha concluso il Sindaco Pisapia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Identità Milano, percorso espositivo in Triennale Identità Milano, percorso espositivo in Triennale ultima modifica: 2014-04-07T18:11:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento