In Bahrain conferma strapotere Mercedes e Ferrari imbarazzante

77

Profondo Rosso per il Cavallino rampante. Un discorso a due tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg, primo e secondo al traguardo con Perez terzo. La Mercedes ha fatto gara a sé. La Ferrari continua ad essere “anonima”. Lo stesso Luca di Montezemolo, presidente della Ferrari, ha lasciato la pista prima della finale ammettendo che è “un dolore vedere questa Ferrari”. Finisce con la vittoria di Hamilton su Rosberg, poi Perez. A seguire Ricciardo, Hulkenber, Vettel, Massa, Bottas e Alonso solo nono.