Ciak si guida, coinvolte 50 scuole di tutta Italia

Si è tenuta al teatro Dal Verme in via San Giovanni sul Muro la premiazione della VII edizione di Ciak si Guida, il cinefestival della sicurezza stradale organizzato dalla Polizia.
Il cinefestival “Ciak si Guida” ha coinvolto anche quest’anno 50 scuole di tutta Italia che hanno realizzato uno spot, un video, o un fumetto sulla sicurezza stradale.

Il tema di quest’anno era “Across – Regole senza frontiere” sulla capacità di trovare un linguaggio comune per parlare di regole della strada. Per la prima volta oltre ai video era possibile partecipare con i fumetti, un linguaggio che è piaciuto molto ai ragazzi. Le motivazioni dei premi sono l’immediatezza del linguaggio adottato, la tecnica, l’universalità. I ragazzi hanno raccolto la sfida e hanno raccontato storie molto diverse tra loro ma tutte con una forte sensibilità al tema.

Alla premiazione, oltre a 300 bambini e ragazzi dalla scuola primaria alla secondaria superiore, erano presenti l’assessore alla Sicurezza e coesione sociale Marco Granelli, il Capo di Gabinetto della Polizia locale Antonio Barbato e gli agenti e istruttori della Polizia Locale che ogni giorno sono impegnati nelle scuole milanesi per educare i giovani alle regole della sicurezza stradale.

“Per sviluppare la sensibilità sul tema della sicurezza stradale bisogna imparare da questi ragazzi. Con entusiasmo, passione e molta professionalità hanno realizzato video e fumetti che ci parlano in modo molto diretto” dichiara l’assessore Marco Granelli.

Ciak si guida è patrocinato da Miur, Mit, Regione Lombardia, Pubblicità Progresso, Giffoni Experience, Fedic e si inserisce nel progetto “Insieme” un progetto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il Comune di Milano ha aderito con una serie di iniziative che vanno sotto il nome di “Insieme”, acronimo di Interventi di Sicurezza stradale ed Educazione alla Mobilità.

Si tratta di un percorso all’interno del quale sono previsti, tra l’altro, interventi infrastrutturali di messa in sicurezza della rete stradale urbana con particolare riferimento all’utenza vulnerabile e iniziative nel campo della formazione alla mobilità sicura e sostenibile a favore della popolazione in età scolare, con particolare riferimento ad un utilizzo sicuro e corretto della bicicletta e del motociclo o iniziative di prevenzione dall’abuso di alcool e sostanze stupefacenti alla guida.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ciak si guida, coinvolte 50 scuole di tutta Italia Ciak si guida, coinvolte 50 scuole di tutta Italia ultima modifica: 2014-04-05T01:29:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento