Il sindaco di Vicenza nominato commissario del bomba day del 25 aprile

“Un nuovo e impegnativo incarico, che affronto per la città su esplicita richiesta del capo della protezione civile nazionale”, così il sindaco Achille Variati ha commentato la sua nomina a commissario delegato al coordinamento del piano operativo di evacuazione per il disinnesco della bomba della seconda guerra mondiale ritrovata all’ex Dal Molin durante le operazioni di bonifica bellica.
L’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri con la quale il capo del dipartimento della protezione civile Franco Gabrielli nomina commissario delegato il sindaco di Vicenza, ribadisce che le spese per le attività necessarie a fronteggiare le esigenze straordinarie ed urgenti di salvaguardia dell’incolumità pubblica e privata connesse alle operazioni di disinnesco sono state finanziate per 1,4 milioni di euro nel Fondo per le emergenze nazionali.
L’ordinanza è consultabile nella sezione In evidenza “Bomba Day – Venerdì 25 aprile” del sito www.comune.vicenza.it dove vengono via via pubblicate tutte le informazioni utili a chi abita nella zona da evacuare.
A questo proposito sono già attivi un programma online per la verifica delle strade e dei numeri civici coinvolti e il numero verde gratuito 800-127812 per la richiesta di informazioni (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, il sabato dalle 9 alle 12, il 22-23-24 aprile dalle 9 alle 22, il 25 aprile dalle 6 alle 22 ).

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin