24 arresti tra i Secessionisti veneti

Mercoledì mattina il Ros ha condotto un’operazione contro i secessionisti veneti. Il gruppo è accusato di aver messo in atto “varie iniziative, anche violente”, per ottenere l’indipendenza del Veneto, e non solo. Ventiquattro gli arresti eseguiti da parte dei Carabinieri in varie regioni, su ordine della magistratura di Brescia. I Carabinieri hanno anche eseguito perquisizioni a carico di altri 27 indagati.

Nelle ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Gip del tribunale di Brescia su richiesta della Procura, sono contestati i reati di associazione con finalità di terrorismo ed eversione dell’ordine democratico e fabbricazione e detenzione di armi da guerra.

Secondo le indagini del Ros, le persone arrestate avrebbero fatto parte di un “gruppo riconducibile a diverse sigle di ideologia secessionista che aveva progettato varie iniziative, anche violente, finalizzate a sollecitare l’indipendenza del Veneto e di altre parti del territorio nazionale dallo Stato italiano”.

Lascia un commento