Roma, Fondi europei nasce registro cittadino enti progettisti

Approvata dalla Commissione Speciale Politiche Comunitarie di Roma Capitale una delibera che istituisce un nuovo registro cittadino: quello delle organizzazioni che a Roma, insieme all’amministrazione capitolina, si occupano di progetti a finanziamento europeo. Ne dà notizia l’assessore Alessandra Cattoi (Scuola, Infanzia, Giovani, Pari Opportunità e delega alle Politiche Comunitarie).

Il registro, afferma l’assessore, “garantisce trasparenza e legalità nell’accesso ai fondi europei”, imponendo “massima correttezza, scoraggiando comportamenti irresponsabili o illeciti e prevedendo, in particolare, un esplicito impegno anti-corruzione”.

La delibera sarà presto sottoposta al vaglio dell’Assemblea Capitolina.

Lascia un commento