Firenze, Parcheggi il vice sindaco Nardella incontra una delegazione di disabili

69

Il vice sindaco Dario Nardella ha incontrato questo pomeriggio una delegazione di alcune associazioni di disabili. All’ordine del giorno la questione dei posti auto riservati ai veicoli ad uso dei portatori di handicap all’interno dei posteggi di struttura gestiti dalla Firenze Parcheggi. Il vice sindaco Nardella ha ascoltato le loro richieste impegnandosi ad effettuare alcune verifiche sul merito.

Prima di tutto sulla possibilità di eliminare la tesserina personale da ritirare presso la sede di Firenze Parcheggi in conformità alla normativa dell’Unione Europea che prevede come unico documento valido il contrassegno europeo di parcheggio per disabili, introdotto con il D.P.R 151/2012. Ancora la verifica del numero posti per disabili nei parcheggi coperti e anche dell’ubicazione all’interno del posteggio della Stazione. E infine la possibilità di parcheggiare negli stalli blu gratuitamente, esponendo il contrassegno, qualora i posti per disabili siano occupati.