Bolzano, nomina nuova Consigliera di parità entro il 10 aprile le candidature

Con l’avvio della nuova legislatura ora si procede al rinnovo della carica di Consigliera di parità. La Consigliera di parità è nominata dalla Giunta provinciale da una terna di nominativi proposta dalla Commissione provinciale per le pari opportunità per le donne. Le donne interessate possono trasmettere la loro candidatura per la carica di Consigliera di parità entro giovedì, 10 aprile, ore 16.00, al Servizio donna, via Dante 11, Bolzano.

La Consigliera di parità in Alto Adige ha, tra l’altro, il compito di contrastare le discriminazioni sul posto di lavoro basate sul genere di appartenenza e di proporre misure atte a realizzare la parità fra i generi nell’ambito del lavoro. É componente della Commissione provinciale per l’impiego e della Commissione provinciale per le pari opportunità per le donne. Inoltre persegue l’obiettivo delle pari opportunità nei Comitati di sorveglianza previsti dai programmi dei fondi strutturali dell’Unione europea.
Requisiti per la nomina a Consigliera di parità sono:
1. la laurea in giurisprudenza o un titolo di studio equivalente.
2. comprovate conoscenze specifiche riguardo all’attività lavorativa femminile e alla legislazione sul diritto del lavoro e le pari opportunità.
3. l’attestato di conoscenza delle lingue italiana e tedesca corrispondente al diploma di laurea (attestato di bilinguismo A).
Ulteriori dettagli riguardo ai punti durata della carica, competenze della Consigliera di parità, indennità di carica e rimborso spese, struttura e personale, ecc. si trovano negli art. 24 – 31 della legge provinciale 8 marzo 2010, n. 5, che è disponibile al link: http://pubsrv.provinz.bz.it/apps/lexweb/current/lp-2010-5.html

Le donne interessate possono trasmettere la loro candidatura per la carica di Consigliera di parità entro giovedì, 10 aprile, ore 16.00, al Servizio donna, via Dante 11, Bolzano. La trasmissione può avvenire personalmente o all’indirizzo e-mail serviziodonna@provincia.bz.it . Alla singola candidatura deve essere allegata una lettera motivazionale ed un curriculum vitae dettagliato. Il possesso dei requisiti richiesti per la nomina a Consigliera di parità, di cui sopra nonchè all’articolo 25 della legge provinciale n. 5/2010, deve risultare dal curriculum vitae o deve essere dichiarato con dichiarazione sostitutiva, resa sotto la propria responsabilità.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio donna al seguente indirizzo: Via Dante 11, Bolzano; tel. 0471 416950, e-mail: serviziodonna@provincia.bz.it ; sito web: http://www.provincia.bz.it/pariopportunita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, nomina nuova Consigliera di parità entro il 10 aprile le candidature Bolzano, nomina nuova Consigliera di parità entro il 10 aprile le candidature ultima modifica: 2014-03-31T09:27:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento