Zola Predosa, inaugura il Parco Giardino Campagna di Palazzo Albergati

Inaugura sabato 29 marzo il nuovo “Parco Giardino Campagna” di Palazzo Albergati: un progetto per recuperare i segni agrari dell’unico parco storico legato alla residenza di villa extraurbana finanziato con i fondi europei di sviluppo regionale 2007-2013 per un importo di 900 mila euro, a cui si sono state aggiunte risorse locali.

Il progetto iniziale, che risale al 1999, è stato attualizzato e contestualizzato per unire la sistemazione dell’area agricola con la fruibilità pubblica per la cittadinanza del parco.
Dei ventidue ettari di parco agricolo, sette sono produttivi con la messa a dimora di antiche piante da frutto (tra cui nespole, mele cotogne) mentre negli altri si alternano fasce boscate, prati e aree di fruizione. Sono state piantate oltre 2000 piante, dagli aceri campestri a circa 200 olmi con cui è stata ricreata la tipica sistemazione a “piantata” emiliana.
Oltre alla risistemazione delle aree agricole sono stati realizzati vari percorsi ciclo-pedonali, sono state costruite aree didattiche che ripropongono il paesaggio agrario e creati spazi gioco.

Un “parco campagna”, testimonianza storica di un lembo di agricoltura locale, ma anche un “giardino” vivibile che tiene conto delle esigenze di mobilità locale e di fruizione della cittadinanza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Zola Predosa, inaugura il Parco Giardino Campagna di Palazzo Albergati Zola Predosa, inaugura il Parco Giardino Campagna di Palazzo Albergati ultima modifica: 2014-03-28T07:24:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento