Montebelluna, ha problemi di erezione, tenta il suicidio

59

L’uomo stava seguendo una terapia con cadenza periodica che, a suo dire, gli avrebbe creato infiniti problemi di erezione. Per richiamare l’attenzione su quello che stava accadendo è andato in cucina, ha impugnato un coltello e si è tagliato il collo.

A fermare il suo tentativo di suicidio è stata la madre che ha chiamato i soccorsi. Dopo aver fermato l’emorragia, il medico ha deciso un ricovero al centro di salute mentale dell’ospedale di Montebelluna.