Quarto D’Altino, forte attacco d’asma morto il ventenne Simone Maniglia

49

Lo chef di 22 anni è deceduto in terapia intensiva dell’ospedale dell’Angelo di Mestre. Simone Maniglia, originario di Gela, viveva da anni a Quarto d’Altino, con i genitori e la sorella. Aveva studiato all’istituto alberghiero Alberini di Villorba e dopo il diploma subito aveva lavorato come aiuto cuoco in un albergo di Murano, il Lagare Hotel.