Maltempo, il soccorso alpino aiuta una comitiva padovana in difficoltà

Una comitiva di sette persone di Padova, dopo essersi incamminata con le ciaspe dal rifugio Croda da Lago, dove aveva passato la notte, per rientrare al rifugio Città di Fiume, punto di partenza della gita di ieri, per la presenza di nebbia e neve ha smarrito il sentiero.
Il gestore del Città di Fiume, avvertito al telefono dal gruppo, ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina, che si è messo in contatto telefonico con gli escursionisti. Poichè la comitiva era passata un’ora prima circa accanto a Malga Prendera, i soccorritori hanno subito consigliato al gruppo di ritornare indietro verso l’edificio seguendo a ritroso le tracce nella neve. Una squadra si è quindi diretta con gli sci verso la malga. Appena si è aperto un varco nella nebbia, gli escursionisti hanno visto i soccorritori che si avvicinavano e sono andati loro incontro, per rientrare assieme al rifugio Città di Fiume.

9 su 10 da parte di 34 recensori Maltempo, il soccorso alpino aiuta una comitiva padovana in difficoltà Maltempo, il soccorso alpino aiuta una comitiva padovana in difficoltà ultima modifica: 2014-03-24T16:11:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento