Messina, trentenne picchiato da due giovani malviventi ubriachi

87

Il siciliano di 36 anni è stato ricoverato in ospedale con la prognosi riservata. I due “balordi” con forte accento calabrese lo hanno colpito con calci e pugni mentre usciva da un locale con un gruppo di amici. Dopo la fuga degli aggressori, la vittima è stata trasportato in ospedale dove i medici gli hanno riscontrato la frattura di sette costole, la perforazione di un polmone. L’aggressione è avvenuta senza alcuna motivazione.