Civitavecchia, marinaio ucraino trovato morto su un cargo attraccato nel porto

Il corpo giaceva in una stiva. Subito è stato dato l’allarme al commissariato locale. Gli agenti hanno svolto un sopralluogo per capire cosa sia accaduto nella nave che possa avere causato il decesso del marinaio. Il corpo è quello di un marinaio ucraino di 58 anni che lavorava da parecchi mesi nel cargo. La nave è battente bandiera delle Isole Marshall che fanno parte dell’Oceania.

Non è ancora chiaro se il decesso è stato dovuto ad un malore oppure sia stato causato da un incidente sul lavoro. Gli investigatori hanno identificato la persona deceduta ma anche il capitano del cargo e hanno ascoltato la versione di alcuni appartenenti all’equipaggio. Nei prossimi giorni sarà svolta l’autopsia sul corpo del marinaio ucraino. In questo modo la Procura di Civitavecchia saprà con certezza le cause della morte.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento