Napoli, sequestrate tombe abusive all’interno del cimitero di Fuorigrotta

I vigili hanno scoperto che in un palazzo destinato ad ospitare le salme erano in corso lavori anomali. Secondo le risultanze delle indagini c’erano duecentonovantuno tombe in più rispetto al previsto. Da qui è stato fatto decadere il permesso a costruire per cui è scattato il sequestro.

L’operazione promossa dalla Procura di Napoli su delega della Dda, pm Francesco De Falco, è stata condotta dai Carabinieri e dalla sezione Procura della polizia municipale,.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, sequestrate tombe abusive all’interno del cimitero di Fuorigrotta Napoli, sequestrate tombe abusive all’interno del cimitero di Fuorigrotta ultima modifica: 2014-03-20T01:21:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento