Christian De Sica accusa i colleghi di invidia e falsità

L’attore porta in scena il suo show “Cinecittà” al teatro Brancaccio di Roma. E De Sica lancia frecciate velenose a qualche suo collega. “Detesto gli artisti che vengono alle anteprime e per invidia fingono di ridere e applaudire con slancio. Sono gli stessi che dicono che Sorrentino si è comprato l’Oscar. È una perfidia tremenda, anzi una follia”.

Lascia un commento