Arcevia, minaccia di morte i genitori per farsi dare le chiavi dell’auto

Sono dovuti intervenire i Carabinieri in casa di una famiglia marchigiana per sedare una furibonda lite scoppiata tra genitori e figlio. I militari hanno compreso che si trattava di un’attività vessatoria del figlio nei confronti dei genitori. Hanno assistito ad una serie di minacce, anche di morte, che il giovane ha rivolto alla madre e al padre, al solo fine di costringerli a farsi consegnare le chiavi della loro macchina.

Nel momento in cui i Carabinieri si sono frapposti per evitare ulteriori conseguenze, il giovane è andato in escandescenza, rompendo suppellettili della casa e continuando con le minacce. Il ragazzo è stato portato in caserma per gli accertamenti di rito ed è stato arrestato per tentata estorsione ai danni dei propri genitori.

Lascia un commento