Misterbianco, ucciso in un agguato il commerciante Giuseppe Consoli, ferita la moglie Giuseppa Pappalardo

La sparatoria è avvenuta in via Pirandello. A perdere la vita il catanese di 57 anni, ferita la moglie di 52 anni. La donna è ricoverata nell’ospedale Garibaldi di Catania, è cosciente e non sarebbe in pericolo di vita. La vittima era un incensurato venditore ambulante di gelati e granite. L’uomo è stato centrato da diversi colpi di pistola calibro 7,65 mentre era vicino alla motoape con la quale vendeva i suoi prodotti.

La sparatoria è avvenuta in via Pirandello, una zona periferica di Misterbianco non lontana dal centro commerciale vicino all’abitazione della vittima. Giuseppina Pappalardo era con lui. Centrata con due colpi di pistola, uno al torace e l’altro al mento, la donna è stata condotta nel pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi di Catania, dove è ricoverata con la prognosi riservata.

I Carabinieri della locale Tenenza e del reparto operativo del comando provinciale di Catania, che indagano, ritengono che l’episodio non sia collegato alla criminalità organizzata. Militari dell’Arma, coordinati dalla Procura del capoluogo etneo, stanno cercando di ricostruire la personalità della vittima e le sue frequentazioni, indagando anche nella sfera personale e lavorativa dell’uomo, per individuare il movente della sparatoria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Misterbianco, ucciso in un agguato il commerciante Giuseppe Consoli, ferita la moglie Giuseppa Pappalardo Misterbianco, ucciso in un agguato il commerciante Giuseppe Consoli, ferita la moglie Giuseppa Pappalardo ultima modifica: 2014-03-13T03:10:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento