Chivasso, dopo il suicidio di Francesco Curcio si uccide anche la fidanzata Sara Cannata

A distanza di un mese una doppia tragedia. Il 12 febbraio Francesco Curcio, 27anni di Campora San Giovanni, da tempo trasferito per lavoro a Chivasso, si è impiccato ad un albero, dopo aver litigato con Sara Cannata, 29 anni, la ragazza conosciuta in Piemonte della quale era molto innamorato.

Ora la donna, devastata dal dolore, dopo aver mandato un sms alla sua più cara amica dicendole di soffrire molto per Francesco, si è tolta la vita impiccandosi ad una trave nel suo appartamento.

Lascia un commento