Vibo Valentia, furto di energia elettrica arrestati Alessandro e Santo Sergio Currà

I due fratelli sono stati posti ai domiciliari, finiti in manette con l’accusa di furto di energia elettrica. I Currà avrebbero realizzato un sistema di by-pass che ha consentito loro di rifornire illegalmente di energia elettrica sia ristorante-camping che un appartamento ubicato sempre nelle pertinenze della struttura turistica a Porto Salvo, frazione di Vibo Valentia.

Santo Currà era stato arrestato nell’aprile scorso per un analogo reato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, furto di energia elettrica arrestati Alessandro e Santo Sergio Currà Vibo Valentia, furto di energia elettrica arrestati Alessandro e Santo Sergio Currà ultima modifica: 2014-03-13T22:51:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento