San Gregorio d’Ippona, guida senza patente arrestato Filippo Fiarè

Il calabrese di 58 anni è un esponente di spicco dell’omonimo gruppo della ‘ndrangheta. I Carabinieri hanno trovato Filippo Fiarè in località Pedronea di San Gregorio d’Ippona alla guida di una Fiat Panda pur essendo sprovvisto della patente di guida in quanto in precedenza revocatagli dalla Prefettura di Vibo Valentia in forza del regime di sorveglianza speciale al quale è sottoposto.

Filippo Fiarè, condannato nel gennaio dello scorso anno dalla Cassazione a 5 anni di reclusione, pena in parte già scontata, per associazione mafiosa, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni della magistratura.

Filippo Fiarè, unitamente al fratello Rosario, era rimasto coinvolto nell’operazione antimafia “Rima” del luglio 2005.

Lascia un commento