Salerno, tentato omicidio impegnarsi per prevenire

“Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza a cui tristemente assistiamo a pochi giorni dalla ricorrenza dell’8 Marzo, compiuto proprio da parte di ex coniugi o compagni che – a causa di un amore malato e di evidenti disturbi della sfera affettiva – sfogano tutta la loro rabbia e ferocia nei confronti dell’altro sesso. Esprimiamo la nostra vicinanza alle due donne ferite e speriamo in una loro pronta guarigione. Siamo vicini ai piccoli, che hanno dovuto assistere ad una scena così traumatica ed auspichiamo che i servizi sociali sappiano stare saldamente al fianco di questa famiglia. Al contempo, riteniamo opportuno proseguire sulla strada intrapresa: da un lato insisteremo nell’opera di sensibilizzazione sul valore della persona, sull’importanza della famiglia e dei diritti umani; dall’altro continueremo a batterci, assieme all’On. Edmondo Cirielli, da sempre presente su queste tematiche e Barbara Benedettelli, responsabile nazionale del Dipartimento Tutela Vittime, con ancora più impegno affinché tutti i rappresentanti delle istituzioni comprendano l’urgenza di procedere all’introduzione di misure più dure nei confronti di chi si rende protagonista di simili vergognosi atti. Misure che però, lo ricordiamo, devono intervenire con forza già di fronte ai reati anticipatori, non aspettiamo che si arrivi all’omicidio.”

E’ quanto scrive Antonio Savarese – Referente territoriale del Dipartimento Tutela Vittime – Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, in relazione al duplice tentato omicidio e suicidio avvenuto ieri sera a Salerno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Salerno, tentato omicidio impegnarsi per prevenire Salerno, tentato omicidio impegnarsi per prevenire ultima modifica: 2014-03-11T15:51:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento