13 marzo in campo per la prevenzione delle malattie renali

Il 13 marzo è la Giornata Mondiale del Rene. In camper in tutta Italia con squadre di medici, esperti e nefrologi con visite gratuite per conoscere la funzione renale personale. Sostiene l’iniziativa 2014 anche il progetto gfa “Caregiver insufficienza renale acuta: un aiuto per chi aiuta”, il primo in Italia vicino ai familiari dei dializzati nato per le province di Napoli e Caserta.

il Consigliere regionale FIR nefrologo Attilio di Benedetto e la  coordinatrice del progetto Caregiver gfa  psicologa Vania Costa

Il Consigliere regionale FIR nefrologo Attilio di Benedetto e la coordinatrice del progetto Caregiver gfa psicologa Vania Costa

Aderiscono per la provincia di Caserta: Maddaloni (CE) Piazza Matteotti (V. Bertino) Orta di Atella (CE) Piazza S. Pertini (A. Barbato) Vairano Scalo(CE) Villetta Comunale ore 9-13,30 (D. Avino) Aversa (CE) Centro Emodialisi Sean, Via della Libertà n. 90 (A.Barbato) Napoli: Ospedale Pellegrini, Via Pignasecca (M. Capuano, M. Terribile) Portici (NA) Centro Giuseppe Moscati, Viale Leone 15 B (E. D’Amaro) Marano (NA) Piazza della Pace (V. Cuomo) Giugliano (NA) Piazza Annunziata (R. Sosio) Sorrento (NA) Piazza Lauro (M.Merola) Benevento: Piazza Quattro Novembre (C. La Peccerella, M. Liuzzi, A. Rosa) Avellino: AORN Moscati, Nefrologia e dialisi, Corso da Amoretta (W.De Simone) Salerno: Piazza Amendola (L. Apicella).

L’iniziativa “Caregiver insufficienza renale cronica un aiuto per chi aiuta” è stata condotta in un contesto dove si ha la più alta concentrazione di dializzati di tutta la regione di appartenenza: 3mila i soggetti nefropatici con patologia renale acuta presenti a Napoli in rapporto ai 5mila di tutta la Campania, mentre la più alta percentuale di soggetti affetti da insufficienza renale cronica in rapporto alla popolazione residente è registrata a Caserta.

Dei 136 centri dialisi nei territori di Napoli e Caserta censiti nel 2011 dalla Fir hanno aderito al progetto 87 strutture, sia pubbliche sia private accreditate, sono stati aperti due poli di riferimento con sportelli di ascolto gratuiti per assistere i primi sessanta Caregiver e accogliere le richieste espresse da duecento famiglie venute a conoscenza del progetto tramite i questionari distribuiti nella prima fase.

Coinvolge ben quattro istituzioni (Fir, Anerc, Regione Campania e La Gradiva) in un territorio che presenta elevate percentuali di dializzati con patologia in fase acuta e che esprime un forte bisogno di assistenza psicologica.

INFO: www.fondazioneitalianadelrene.org www.progettogfa.it

9 su 10 da parte di 34 recensori 13 marzo in campo per la prevenzione delle malattie renali 13 marzo in campo per la prevenzione delle malattie renali ultima modifica: 2014-03-12T15:23:29+00:00 da Nadia Maria Nacca
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento