Iniziativa dell’Euregio per promuovere la democrazia partecipativa tra i giovani

 I ricercatori dell’Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo dell’EURAC li chiamano “pionieri della partecipazione”. È questa infatti la figura che intendono formare nel corso di alcuni incontri che si svolgeranno da maggio a novembre a Bolzano, Trento e Innsbruck. L’iniziativa denominata ““POP! Percorsi di partecipazione”, organizzata in collaborazione con l’Euregio Tirolo – Alto Adige/Südtirol – Trentino, si rivolge ai giovani tra i 18 e i 30 anni. Le iscrizioni sono aperte.

Il calo dei votanti alle elezioni politiche è un fenomeno diffuso in vari Paesi europei e riguarda soprattutto i giovani che esprimono mancanza di fiducia nei tradizionali meccanismi democratici.

È in questo contesto che i ricercatori dell’Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo dell’EURAC hanno pensato a un progetto per promuovere la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali. L’iniziativa si chiama “POP! Percorsi di partecipazione” e si rivolge a giovani adulti dai 18 ai 30 anni.

Nel corso di alcuni workshop verranno forniti ai ragazzi gli strumenti e le nozioni per progettare nuove forme e nuovi modelli di coinvolgimento democratico e dare vita a un processo partecipativo. Saranno i giovani stessi a scegliere di cosa occuparsi; gli spunti sono moltissimi.

Ad esempio, possono decidere di applicare il metodo partecipativo per promuovere una zona periferica della città, organizzando incontri con gli abitanti del quartiere o contattando i titolari di bar e ristoranti della zona. L’idea è quella di mettere a frutto l’innata creatività che i giovani hanno per trovare soluzioni innovative e condivise.

L’iniziativa è aperta a 45 ragazzi, tra i 18 ed i 30 anni. Non ci sono particolari requisiti per quanto riguarda la formazione, mentre è necessaria la residenza all’interno dell’Euregio Tirolo-Alto Adige/Südtirol-Trentino.

Dopo un primo incontro all’EURAC, infatti, i ragazzi verranno infatti divisi in tre gruppi di lavoro (15 persone ognuno) con base a Innsbruck, Bolzano o Trento. La partecipazione è gratuita. Per maggiori informazioni www.eurac.edu/pop oppure pop@eurac.edu.

Il progetto, finanziato dal programma europeo Gioventù in azione e dall’Euregio Tirolo-Alto Adige/Südtirol-Trentino, è svolto in collaborazione con: Scuola di preparazione sociale (Trento), Institut für Föderalismus e associazione Mitbestimmung.cc (Innsbruck).

9 su 10 da parte di 34 recensori Iniziativa dell’Euregio per promuovere la democrazia partecipativa tra i giovani Iniziativa dell’Euregio per promuovere la democrazia partecipativa tra i giovani ultima modifica: 2014-03-11T13:14:13+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento