Napoli, voto di scambio arrestati Gennaro Castiello, Mario Maggio, Domenico De Santis e Ciro Manna

Brutta tegola sulla città. Un consigliere comunale è stato arrestato insieme ad altre tre persone per voto di scambio. La misura di custodia cautelare decisa dal Gip partenopeo ha colpito Gennaro Castiello, 38 anni, eletto nel PdL, accusato di corruzione elettorale insieme a Mario Maggio, 40 anni, consigliere sempre per il PdL nella quarta Municipalità, Domenico De Santis, 61 anni, e Ciro Manna, 40 anni.

Le indagini, partite da una denuncia e basate su acquisizione di documenti e intercettazioni, riguardano le politiche del 2013 nelle quali Castiello si presento per il Mir alla Camera dei Deputati per il collegio Campania 1. Per assicurarsi l’elezione, che poi non avvenne, l’uomo promise denaro e altro agli altri tre arrestati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, voto di scambio arrestati Gennaro Castiello, Mario Maggio, Domenico De Santis e Ciro Manna Napoli, voto di scambio arrestati Gennaro Castiello, Mario Maggio, Domenico De Santis e Ciro Manna ultima modifica: 2014-03-10T10:29:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento