Napoli, omicidio di Domenico Raffone e ferimento di Mario Lo Russo si segue pista personale

Si indaga a tutto campo in città per comprendere le dinamiche che hanno portato all’omicidio di Raffone che è il genero di Lo Russo. Pare che ci siano moventi personali più che camorristici.

Intorno alla mezzanotte in viale Colli Aminei è stato ucciso Domenico Raffone, colpito mentre era in sella al proprio scooter. Un agguato in cui è stato ferito anche il boss Mario Lo Russo, raggiunto alla schiena da colpi di pistola mentre era a bordo di una Panda risultata rubata poco prima dell’omicidio in via Rocco Marco di Torrepadula da due soggetti non ancora identificati che hanno agito in sella a una moto.

Lascia un commento